PROGETTI


DISAGIO ABITATIVO, inaugurati 5 nuovi alloggi transitori alla Ficaia.

Una breve cerimonia con le autorità locali e provinciali ha sancito oggi alla Ficaia (Massarosa) lâ...

APRIAMO ALL'ACCOGLIENZA!!!Alloggi transitori a Pieve Fosciana

Le strutture messe a disposizione in Garfagnana simili a quelle costruite a Massarosa DISAGIO ABITAT...

SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO: 6 giovani impegnati nelle attività della Fondazione

    E' formato da 6 giovani (4 ragazze e 2 ragazzi) il gruppo di volontari che, in questi giorni, ...

SERVIZIO CIVILE : 4 i posti per i giovani nelle attività della Fondazione nel bando regionale che scade il 16 dicembre

Sono 4 i posti per i giovani dai 18 ai 29 anni di età che la Fondazione Casa Lucca ha messo a dispo...

in EVIDENZA

Convegni e conferenze / 6 dicembre 2016
(R)INNOVARE IL COSTRUITO - convegno 15 dicembre a Palazzo Ducale promosso dall'Istituto nazionale di Bioarchitettura

La Fondazione Casa Lucca parteciperà alla Conferenza finale "Laboratorio del costruire sostenibile" in programma il prossimo 15 dicembre a Palazzo Ducale (sala del Consiglio) alle 15,30."(R)innovare il costruito" il titolo dell'evento promosso dall...

CONTINUA LA LETTURA

News / 27 novembre 2016
SERVIZIO CIVILE REGIONALE: 4 nuovi posti a disposizione nelle attività della Fondazione Casa

Sono 4 i posti per i giovani dai 18 ai 29 anni di età che la Fondazione Casa Lucca ha messo a disposizione nelle proprie strutture per lo svolgimento del servizio civile regionale. Un'opportunità per dedicare 8 mesi della propria vita a favore di u...

CONTINUA LA LETTURA

News / 13 giugno 2016
SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO: 6 posti a disposizione nelle attività della Fondazione Casa

  Sono 6 i posti a disposizione per i giovani dai 18 ai 28 anni di età nelle strutture della Fondazione Casa Lucca per lo svolgimento del servizio civile volontario, un'opportunità per dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno sol...

CONTINUA LA LETTURA


in BREVE

 

E' la natura, con le sue forme e il tratto della sua magnificenza, il filo conduttore della mostra pittorica “In punta di pennello” di Cinzia Coronese  aperta al Co-housing Del Moro, nell'omonima via del centro storico di Lucca.

Le opere in mostra sono 22. Dipinti che non hanno un tema specifico ma che sono legati, appunto, dal tema della natura di cui Coronese – appassionata anche di storia e di archeologia - coglie i particolari più fitti e complessi rappresentandoli sulla tela in modo meticoloso. “La pietra – spiega la stessa pittrice - è un altro elemento ricorrente nelle mie opere. E' solida, robusta e tendo a trasformarla, ad ammorbidirla, a darle vita. La pietra che diventa protagonista di un'emozione, con una propria storia, in stretto contatto con la natura che le sta attorno”.

Grazie al suo stile figurativo che consente di riconoscere subito il soggetto, Coronese inserisce sempre un messaggio nascosto che si percepisce gradualmente osservando il quadro. Ecco, quindi, che gli ambienti in cui è immersa la scena diventano "surreali": il reale che riesce a convivere col surreale, superando così la scissione esistente fra realtà e mondo onirico.

La struttura dedicata al co-housing di via del Moro gestita dalla Fondazione Casa Lucca, quindi, torna ad aprirsi all'arte contemporanea dopo le altre rassegne espositive del 2015 tra cui quella della pittrice lucchese Ilaria Bernardi la quale vede della mano di Coronese “l'eclettismo come ricerca e sguardi orientati a forme classicheggianti o favolosi paesaggi intrisi di mistero e sogno: un insieme che comunica voglia di entrare in un meraviglioso giardino di delizie”.

E il titolo alla mostra “In punta di pennello” nasce dall'esigenza dell'artista di esporre in un ambiente che non è una sala espositiva né una galleria ma una location particolare, trattandosi di un ambiente di coabitazione al quale Coronese si avvicina con il dovuto rispetto per gli inquilini.

Ad illustrare la rassegna pittorica sarà il prof. Franco Donatini che dice: “..l'accentuazione degli elementi naturali attraverso pennellate talvolta forti e contorte non solo evoca l'intensità e la drammaticità dell'immagine, ma tende a esprimere una visione interiore dell'artista profondamente coinvolta e focalizzata su un'indagine approfondita della realtà. La natura che si integra con elementi artistici, diviene essa stessa archeologica, trasposta nello spazio e nel tempo, fino a raggiungere una valenza quasi metafisica".

Ad arricchire la mostra di spunti di interesse sono le "Sette Virtù", (già esposte qualche anno fa a Villa Bottini): sette figure femminili che impersonificano le quattro virtù "cardinali" e le tre "teologali" con l'obbiettivo di portare il visitatore a riscoprire nell'attuale società la spiritualità e l'eccellenza morale.

La mostra rimarrà aperta ad ingresso libero fino al 10 gennaio 2017.

 

 


PARTNER

Comune di Barga Comune di Barga
Comune di Castelnuovo Garfagnana Comune di Castelnuovo Garfagnana
Comune di Lucca Comune di Lucca
Comune di Capannori Comune di Capannori
Comune di Massarosa Comune di Massarosa
Borgo a Mozzano Borgo a Mozzano
Comune di Porcari Comune di Porcari
Arciconfraternita di Misericordia di Lucca Arciconfraternita di Misericordia di Lucca
Fraternita di Misericordia di Capannori Fraternita di Misericordia di Capannori
Fraternita di Misericordia di Corsagna Fraternita di Misericordia di Corsagna
Martini Associati s.r.l. Martini Associati s.r.l.
Arcidiocesi di Lucca - Ufficio pastorale Caritas Arcidiocesi di Lucca - Ufficio pastorale Caritas
Ce.I.S. Gruppo Giovani e Comunità Lucca Ce.I.S. Gruppo Giovani e Comunità Lucca
CISL Lucca CISL Lucca
UIL UIL
CGIL Lucca CGIL Lucca
Gruppo volontari carcere - Lucca Gruppo volontari carcere - Lucca
Istituto Nazionale Bioarchitettura Istituto Nazionale Bioarchitettura
Confraternita di Misericordia Lido di Camaiore Confraternita di Misericordia Lido di Camaiore
ARCI - Lucca ARCI - Lucca
So & Co - Solidarietà e Cooperazione Lucca So & Co - Solidarietà e Cooperazione Lucca
GVAI GVAI
SUNIA SUNIA
Croce Verde Viareggio Croce Verde Viareggio
Altri valori Altri valori